Rumer - Seasons Of My Soul


 

Rumer - Seasons Of My Soul
5 Aprile 2011

Rumer, nome d'arte di Sarah Joyce, nasce in Pakistan, dove trascorre gran parte della sua infanzia, un tratto della formazione artistica della cantante britannica che si inserisce nel suo groove e rende la sua musica originale e artisticamente differente da molti altri artisti, il suo soul folk è apprezzato da personaggi di spicco della musica inglese, come lo stesso Elton John.

Rumer ha conosciuto la televisione solamente da grande, quando la sua famiglia è tornata in Inghilterra dopo aver trascorso l'infanzia in giro per il mondo, non solo in Pakistan ma anche in Australia e Sud Africa, seguendo il padre, capocantiere sempre in viaggio. Questo ha creato nella cantautrice un mix creativo che rende la sua voce soul e la sua musica una costante ricerca del particolare romantico, nel senso filosofico del termine, come ricerca di un oggetto del desiderio, che potrebbe essere la vita stessa, in tutte le sue sfumature.

Singolo: Aretha

Il pezzo Aretha, tratto dall'album di Rumer Seasons Of My Soul, è un chiaro omaggio ad una delle voci soul più famose ed emozionanti al mondo, quella di Aretha Franklin. La voce di Aretha è per Rumer come un angelo custode, che la accompagna e la aiuta ad attraversare momenti della vita difficili e dolorosi. L'album, e il pezzo Aretha in particolare, sono intrisi di riferimenti biografici reali, infatti Rumer ha conosciuto momenti di forte depressione, soprattutto nel 2003, in seguito alla morte di sua madre. La musica è un antidepressivo potente, un modo di riscoprire sensazioni ed emozioni positive, lo strumento che Rumer usa per stare bene, e che condivide con il suo pubblico.

Copyright © 1996-2014 Genesi S.r.l. | Partita IVA 01680570676 - Cap. Sociale € 10.000,00 i.v. REA TE 143874