Andrea Vitali

Anche se il giovane Andrea Vitali ha il desiderio di voler diventare giornalista, prenderà, invece, una laurea in Medicina (seguendo il consiglio paterno), diventando medico di base del suo paese, ma nel 1990 pubblicherà il suo primo romanzo dal titolo: “Il procuratore”.

Nato a Bellano, in provincia di Lecco, Vitali ha ottenuto una serie di riconoscimenti per molte delle sue opere letterarie, a partire dal Premio Montblanc per la sua prima pubblicazione fino al Premio Bancarella nel 2006 per “La figlia del podestà”. E' stato, inoltre, finalista al Premio Strega, al Campiello e al Premio Stresa.

I suoi romanzi sono ambientati nello scenario del paese in cui vive da sempre. E Bellano viene raccontata nelle sue varie sfumature: tra la vita quotidiana, le tradizioni, i pettegolezzi. La gente comune è, infatti, la protagonista dei suoi romanzi e Vitali, grazie al suo talento narrativo in grado di valorizzare ogni tipo di situazione, riesce sempre a regalare degli spaccati di vita molto avvincenti e appassionanti.

 

 

Opere letterarie

Copyright © 1996-2014 Genesi S.r.l. | Partita IVA 01680570676 - Cap. Sociale € 10.000,00 i.v. REA TE 143874