Antonio Tabucchi

Antonio Tabucchi

Antonio Tabucchi, scrittore e traduttore (in particolare di F. Pessoa) nato a Pisa nel 1943, si è spento a Lisbona, sua città di adozione, il 25 marzo del 2012, è oggi considerato una delle voci più rappresentative della letteratura europea.

Autore di romanzi, racconti, saggi, testi teatrali, curatore dell’edizione italiana dell’opera di Fernando Pessoa, i suoi libri sono tradotti in oltre trenta lingue, comprese quelle più lontane come il turco, il cinese, il giapponese, il kurdo.

Molti suoi testi hanno ispirato noti registi teatrali e cinematografici. Ha ricevuto numerosi premi in Italia, fra cui il Premio Campiello e il Premio Viareggio-Rèpaci e prestigiosi riconoscimenti all’estero, fra cui il Prix Médicis Etranger e il Prix Européen de la Littérature in Francia, l’Aristeion in Grecia, il Nossack dell’Accademia Leibniz in Germania, l’Europäischer Staatspreis in Austria e il Premio Hidalgo in Spagna. Insegna all’Università di Siena. Vive soprattutto in Toscana.

Pubblicazioni

Ha pubblicato presso Feltrinelli:

  • Piccoli equivoci senza importanza, 1985;
  • Il filo dell’orizzonte, 1986;
  • Il gioco del rovescio, 1988 (1a ed. Il Saggiatore, 1981);
  • I dialoghi mancati, 1988;
  • Un baule pieno di gente, 1990;
  • L’angelo nero, 1991;
  • Requiem,1992;
  • Piazza d’Italia, 1993 (1a ed. Bompiani, 1975);
  • Sostiene Pereira, 1994;
  • La testa perduta di Damasceno Monteiro, 1997;
  • Gli Zingari e il Rinascimento, 1999.

Presso altri editori sono usciti:

  • Il piccolo naviglio, Mondadori 1978;
  • Donna di Porto Pim, Sellerio 1983;
  • Notturno indiano, Sellerio 1984;
  • I volatili del Beato Angelico, Sellerio 1987;
  • Pessoana Miníma, Imprensa Nacional, Lisboa 1987;
  • Sogni di sogni, Sellerio 1992;
  • Gli ultimi tre giorni di Fernando Pessoa, Sellerio 1994,
  • Dove va il romanzo, Omicron, 1995;
  • Carlos Gumpert, Conversaciones con Antonio Tabucchi, Anagrama 1995;
  • Marconi, se ben mi ricordo, Edizioni ERI 1997;
  • L’Automobile, la Nostalgie et l’Infini, Editions du Seuil, Paris 1998;
  • Ena poukamiso gemato likedes (Una camicia piena di macchie, Conversazioni di Antonio Tabucchi con Anteos Chrysostomidis), Agra, Atene 1999.
Opere letterarie

Copyright © 1996-2014 Genesi S.r.l. | Partita IVA 01680570676 - Cap. Sociale € 10.000,00 i.v. REA TE 143874