Carlo Collodi

Carlo Collodi

Carlo Lorenzini meglio conosciuto come Carlo Collodi è nato a Firenze nel 1826 ed è morto nel 1890. Di professione giornalista e scrittore, si è formato in scuole religiose. A vent'anni  scrisse recensioni per il catalogo di una grande libreria fiorentina, e subito dopo per  "L'Italia Musicale". In breve tempo si affermò come giornalista, lavorò per molte testate in tutta Italia, e ne fondò e diresse alcune, come "Il Lampione", chiuso dalla censura nel 1848 e riaperto 11 anni dopo, in occasione del plebiscito sull'annessione al Piemonte.

Dal 1856 cominciò ad usare lo pseudonimo Carlo Collodi, con cui firmò le opere degli anni '70 e '80, come  I racconti delle fate e  una serie di testi scolastici, Giannettino, Minuzzolo ed altri, nei quali la narrazione si fonde alle nozioni.

La prima puntata de Le avventure di Pinocchio uscì nel 188,1 sul primo numero del "Giornale per i bambini" con il titolo Storia di un burattino.

Nel 1890 Lorenzini morì improvvisamente. La sua salma fu sepolta, a Firenze  nel Cimitero Monumentale di San Miniato al Monte.

Copyright © 1996-2014 Genesi S.r.l. | Partita IVA 01680570676 - Cap. Sociale € 10.000,00 i.v. REA TE 143874