Elmore Leonard

Elmore Leonard

Elmore Leonard nasce a New Orleans l'11 ottobre del 1925. Oltre ad essere uno scrittore di successo, ha diretto e sceneggiato svariati film, e sono molti i suoi romanzi ad essere stati trasposti per il cinema.

Il suo primo racconto, Trail of the Apache, è stato pubblicato nel 1951 da una rivista americana, mentre il suo primo romanzo lo pubblica due anni più tardi, nel 1953, pietra angolare di una carriera lunga e di successo. Elmore Leonard è uno scrittore atipico per i nostri tempi, non usa il personal computer né i programmi di videoscrittura per tessere sue storie, le rilegge spesso, per comprendere meglio i suoi personaggi, che hanno sempre una caratterizzazione e una psicologia molto marcati.

E' attento al lato criminale, infatti ama ricordare che non scrive storie per il genere mystere, ma crime story, spiegandone il motivo in diverse interviste: in tutti i suoi romanzi c'è almeno un delitto. Si dedica alla scrittura di genere noir a partire dal 1961, quando il mercato del genere western, fino ad allora molto florido sia in America che nel resto del mondo, comincia a perdere colpi sotto la nuova società sempre più industrializzata, urbanizzata e frammentata: un ambiente ideale per le crime stories.

Romanzi e cinema

Il primo romanzo noir Elmore Leonard lo scrive nel 1969, pubblicato in Italia da Einaudi solo nel 2004, con il titolo di Il Grande Salto. Negli anni Settanta, Elmore comincia a collaborare per varie sceneggiature e regie cinematografiche hollywoodiane, uno dei suoi più grandi amori assieme alla scrittura è infatti il cinema e la narrazione per immagini: nel 1972 scrive la sua prima sceneggiatura completa, per il film Joe Kidd (regia di John Sturges). Fra le sue produzioni cinematografiche, figura anche Jackie Brown (1997), film del maestro del cinema Quentin Tarantino.

Opere letterarie

Copyright © 1996-2014 Genesi S.r.l. | Partita IVA 01680570676 - Cap. Sociale € 10.000,00 i.v. REA TE 143874