Emir Kusturica

Emir Kusturica

Kusturica Emir nasce a Sarajevo, nell'allora Bosnia-Erzegovina, il 24 novembre del 1954, s trasferisce dopo gli studi superiori a Praga, dove si laurea al FAMU (Academy of Performing Arts).

Il suo primo amore, che non abbandona mai e approfondisce sia con il corso di laurea che con l'esperienza e la passione per i grandi registi del Novecento, è il cinema. Già alle superiori Kusturica Emir girà due cortometraggi, e raggiunge il successo molto rapidamente, nel 1981, con il suo film d'esordio Ti ricordi di Dolly Bell? con il quale vince il Leone d'Oro al Festival del Cinema di Venezia quello stesso anno. Appena quattro anni più tardi, la critica cinematografica internazionale incorona anche il suo secondo film, Papà è in viaggio d'affari , questa volta con la prestigiosa Palma d'Oro al Festival del Cinema di Cannes.

Dopo l'esperienza nella sua terra d'origine, conquista l'America con i suoi lavori cinematografici Il valzer del pesce freccia del 1993 e Undeground (1995) considerato da diversi critici il suo capolavoro. La notorietà nel nostro Stato arriva con la commedia agrodolce Gatto Nero, Gatto Bianco, lavoro del 1998 con il quale ottiene il prestigioso Leone d'Argento al festival di Venezia, premio speciale per la regia.

Kusturica Emir e la musica

Il cinema non è la sola grande passione di Kusturica Emir, infatti, oltre ad essere un regista di successo, dal 1986 suona il basso  nella band No Smoking Orchestra (Zabranjeno Pusenje ) fondata nel 1980 a Sarajevo. Il gruppo si ispira alla musica folk tzigana ma anche al pun-rock, in un mix di sonorità e un groove decisamente trascinante. La band è famosissima in tutto il territorio dell'ex-Jugoslavia, e suona live in diversi paesi europei ed extraeuropei, come si può vedere nella pagina ufficiale della band dedicata ai loro live.

Opere letterarie

Copyright © 1996-2014 Genesi S.r.l. | Partita IVA 01680570676 - Cap. Sociale € 10.000,00 i.v. REA TE 143874