Enzo Scandurra

Enzo Scandurra insegna Ingegneria del Territorio presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università “La Sapienza” di Roma. Tra le sue opere più recenti: La città che non c’è (1999), Gli storni e l’urbanista (2001), Labirinti della città contemporanea (a cura, con Carlo Cellamare e Patrizia Bottaro, 2001).

Opere letterarie

Copyright © 1996-2014 Genesi S.r.l. | Partita IVA 01680570676 - Cap. Sociale € 10.000,00 i.v. REA TE 143874