Eric Van Lustbader

Eric Van Lustbader

Il noto giallista statunitense nasce nel nel Greenwich Village nel 1976. Dopo gli studi al Columbia College svolge per qualche anno la professione di insegnante prima di diventare scrittore a tempo pieno.

Inizia a scrivere nel 1977, il suo primo romanzo è pubblicato in Italia dalla casa editrice Rizzoli, con il titolo Il guerriero del Tramonto. Nella sua trentennale carriera scrive una trentina di romanzi, tutti tradotti in venti lingue, ma la saga che gli da il successo internazionale è il proseguo delle vicende di Jason Bourne, interpretate sul grande schermo da Matt Damon.

Jason Bourne non è una creazione di Eric Van Lustbader, lo scrittore comincia a scriverne le vicende solo nel 2004, quando ottiene dai parenti del creatore di Bourne,  Robert Ludlum, il permesso di continuare a scrivere le vicende dell'agente segreto.

Il primo bestseller

Il suo primo best seller, che lo consacra come giallista di fama internazionale, è Ninja, edito in Italia l'anno della sua pubblicazione negli states con il titolo The Ninja, nel 1980. Questo romanzo rimane per 24 settimane nella classifica dei libri più venduti redatta dal prestigioso New York Times.

Il personaggio creato dall'autore, Nicholas Linnear, diventa subito uno degli eroi più seguiti e amati dai lettori statunitensi.

La saga di Bourne

Lo scrittore comincia a scrivere sul personaggio creato da Robert Ludlum solo dopo la morte di quest'ultimo, anche se i due scrittori avevano già collaborato alla stesura della trama dei romanzi precedenti incentrati sul protagonista Jason Bourne.

Proprio in virtù di questa collaborazione Eric Van Lustbader chiede e ottiene dai parenti di Ludmul di poter proseguire il serial, e L'eredità di Bourne (2004) è il primo libro che scrive dopo la morte del creatore di Jason Bourne.

Opere letterarie

Copyright © 1996-2014 Genesi S.r.l. | Partita IVA 01680570676 - Cap. Sociale € 10.000,00 i.v. REA TE 143874