Flavio Soriga

Flavio Soriga

Flavio Soriga nasce a Uta,  paese della provincia sarda di Oristano, nel 1975.  Attualmente vive a Roma, dove ha studiato giornalismo e tecniche dei media.

Nel 2000 vince il premio letterario dedicato a Italo Calvino con il libro Diavoli di Nuraiò, ed è considerato uno dei giovani autori italiani più brillanti e promettenti, tanto da ricevere nel 2007 la borsa di studio per giovani scrittori della Abraham Woursell Foundation (New York).

Flavio Soriga ha vissuto in diverse città italiane ed Europee, fra cui Londra, città che hanno ispirato il suo libro L'amore a Londra e in altri luoghi, edito da Bompiani nel 2009, serie di racconti con cui vince il Premio Letterario Piero Chiara nell'ottobre del 2009.

I suoi romanzi sono vagamente autobiografici, evocano ricordi della sua terra, la Sardegna, cui è fortemente legato. Luoghi e sentimenti vengono narrati con uno stile allo stesso tempo fresco e riflessivo, senza nascondere parti della sua vita dolorose, come il travaglio della malattia che lo affligge dalla nascita, la talassemia, che lo costringe a trasfusioni di sangue periodiche.

In Sardinia Blues, romanzo edito da Bompiani nel 2008 con il quale vince il Premio Letterario Mondello Città di Palermo, è proprio l'anemia mediterranea che appare e vive fra le pagine del libro, parallelamente allo sviluppo dell'azione, come un inciso che permette all'autore di svelare risvolti umani che rendono il libro ancora più autentico.

Il suo modo leggero e al tempo stesso lucido e profondo con cui affronta la malattia, la vita, la carriera e le interviste che questa comporta, è uno stile di pensiero che trasferisce tale e quale nei suoi libri, che proprio per questo, per la scintilla d'autenticità che si intuisce quando li si legge, hanno superato le prove della “lettura commerciale”, andando oltre, verso lo scrivere che viene prima dal cuore che dalla penna.

Opere letterarie

Copyright © 1996-2014 Genesi S.r.l. | Partita IVA 01680570676 - Cap. Sociale € 10.000,00 i.v. REA TE 143874