Francesco Guccini

Francesco Guccini

Francesco Guccini è nato a Modena nel 1940. Di ritorno da Pesaro, dopo una breve esperienza come istitutore, Francesco lavora come reporter alla "Gazzetta dell'Emilia" per due anni. Il '67 è l'anno dell'uscita del suo primo 33 giri, "Folk Beat N.1", il cui successo fu praticamente nullo, ma fu l'inizio di una lunga serie di ellepi che hanno fatto la storia di intere generazioni. Personaggio eclettico e poliedrico, Guccini alla fine degli anni ottanta si affaccia anche al mondo della letteratura; nel 1989 Francesco pubblica in collaborazione con Feltrinelli, il libro "Cròniche Epafàniche" seguito dai non meno noti "Vacca d'un cane" (1993), "Racconti d'inverno", edito da Mondadori in collaborazione con Giogio Cella e Valerio Massimo Manfredi, "La legge del bar e altre storie" (1996); nel 1997 Francesco fa il suo esordio nella letteratura noir con "Macaronì" firmato anche dalla penna bolognese di Loriano Macchiavelli il cui seguito "Un disco dei Platters" uscì l'anno seguente. E' del 2002 l'uscita dell'ultima fatica letteraria di Francesco: "Lo spirito e altri briganti", scritto anche questo a "quattro mani" con il giallista bolognese Macchiavelli.

Opere letterarie

Copyright © 1996-2014 Genesi S.r.l. | Partita IVA 01680570676 - Cap. Sociale € 10.000,00 i.v. REA TE 143874