Fred Vargas


 

Fred Vargas

Frederique Audoin-Rouzeau, autrice di gialli di successo, nasce a Parigi nel 1957. Lavora come ricercatrice archeozoologica, con la passione per le storie in cui mistero e noir si fondono in intrighi avvincenti.

Fred Vargas è lo pseudonimo della ricercatrice Frederique Audoin-Rouzeau, che lavora a tempo pieno in Francia presso il Centro Nazionale per la Ricerca Scientifica (CNRS). Se il nome d'arte è l'abbreviazione del suo nome di battesimo, il cognome dello pseudonimo è preso in prestito dalla sorella gemella, famosa pittrice contemporanea che firma le sue opere come Jo Vargas.

A detta della stessa autrice, le avvincenti storie che scrive e che hanno un successo internazionale crescente non solo in Francia ma in molti altri Stati Europei, nascono nel periodo di ferie dal suo lavoro principale, in appena 21 giorni. Indubbiamente la sua passione per l'epoca medioevale, e i suoi studi in relazione ai cosiddetti secoli bui dell'Europa, la aiutano nella stesura dei suoi romanzi polizieschi, rendendo coerenti e storicamente veritiere le ricerche del protagonista della dei suoi romanzi basati sui casi dell'ispettore Adamserg.

Pubblicati in Italia

In Italia i gialli e i romanzi di genere poliziesco sono un trend in continua crescita nel mondo dell'editoria, anche per la passione per noir e crimini di un pubblico sempre crescente di lettori.

Fred Vargas ha pubblicato in Italia per le edizioni Einaudi diversi romanzi, fra cui: Io sono il tenebroso; Chi è morto alzi la mano; Sotto i venti di Nettuno; Nei boschi eterni; Un po’ più in là sulla destra; Un luogo incerto; Scorre la Senna; Prima di morire addio.

Non tutti i romanzi sono basati sulle indagini del commissario Adamserg, che indaga nell'ultimo romanzo La Cavalcata dei Morti, e fra le pagine della trilogia composta da L’uomo dei cerchi azzurri, L’uomo a rovescio e Parti in fretta e non tornare.

Opere letterarie

Copyright © 1996-2014 Genesi S.r.l. | Partita IVA 01680570676 - Cap. Sociale € 10.000,00 i.v. REA TE 143874