Massimo Prampolini

Massimo Prampolini insegna Semiotica all’Università di Salerno. Ha svolto studi sulla linguistica saussuriana e gli sviluppi degli studi linguistici e semiotici nello strutturalismo europeo. Ha insegnato nelle università di Siena, Roma e Roskilde (Danimarca). Ha curato i Saggi di linguistica generale di L. Hjelmslev (1981). Ha pubblicato, tra l’altro, Champollion (1983); Roman Jakobson (1991, con P. Montanari); Semiotica del linguaggio verbale (1999); La creatività nella filosofia di L. Wittgenstein (2000).

Opere letterarie

Copyright © 1996-2014 Genesi S.r.l. | Partita IVA 01680570676 - Cap. Sociale € 10.000,00 i.v. REA TE 143874