Silvestro Volta

Silvestro Volta, nato a Rivarolo Mantovano il 26 febbraio 1910, morì a Parma il 31 ottobre 1979. Fu missionario, medico, scrittore, filosofo. La sua vocazione lo portò in Cina, in Africa, in America Latina – oppure in luoghi ancor più remoti come sono i recessi dell’uomo e dell’umanità.

Chi lo definì esploratore instancabile, non poté dimenticarne l’assiduità da buon pastore e apostolo.

Qualificato curatore dei corpi nonché dell’anima, intraprese con la scrittura una sorta di prosecuzione del suo lavoro di ricerca umanistica e umanitaria. Più volte premiato per i suoi scritti, ci lascia opere che spaziano dalla narrativa al teatro, dalla psicologia alla filosofia.

Opere letterarie

Copyright © 1996-2014 Genesi S.r.l. | Partita IVA 01680570676 - Cap. Sociale € 10.000,00 i.v. REA TE 143874