Stefano Benni

Stefano Benni

Stefano Benni, giornalista, sceneggiatore e scrittore italiano fra i più amati, è nato a Bologna il 12 agosto del 1947.

Stefano Benni è conosciuto per i numerosi romanzi che ha scritto, in cui rivela il suo umorismo e la capacità di mescolarlo con tutte le emozioni umane. Fra i libri più noti, Saltatempo (Feltrinelli, 2011), Margherita Dolcevita (Feltrinelli 2005), Pane e Tempesta (Feltrinelli, 2009) e le raccolte di racconti Bar Sport (pubblicato nel 1976 dalla Mondadori e successivamente, nel 1997 da Feltrinelli) e Il Bar sotto il mare (Feltrinelli, 1987), da alcuni romanzi e raccolte di racconti sono stati tratti film di successo, fra cui l'omonimo Bar Sport del regista i Massimo Martelli e con Claudio Bisio. Oltre alla carriera di scrittore, è un umorista, sono infatti suoi i primi testi recitati da Beppe Grillo ai suoi esordi televisivi come comico.

Giornalista e sceneggiatore, ha collaborato per molto tempo le riviste d'attualità Panorama e l'Espresso, con le rivista satirica e umoristica Cuore e Linus, e attualmente collabora con il quotidiano La Repubblica, in cui collabora con la sezione culturale. Per la casa editrice Feltrinelli, ha diretto per un anno, dal 1998 al 1999, la collana editoriale Ossigeno, dedicata al viaggio e ai romanzi di avventura.

Bennac

Per molti critici il suo rapporto con la scrittura, con i suoi personaggi e con i lettori è simile a quello del suo collega d'oltralpe Daniel Pennac. I due sono amici ed è proprio grazie a un suggerimento di Benni che la casa editrice Feltrinelli acquistò per la prima volta i diritti commerciali sui romanzi di Daniel Pennac. Proprio per queste e altre affinità elettive fra i due autori, Stefano Benni e Daniel Pennac hanno presentato insieme, nel 2010, lo spettacolo teatrale Bennac, in cui i due si cimentano in appassionate letture letterarie con il loro spirito umoristico e fuori dagli schemi.

Opere letterarie

Copyright © 1996-2014 Genesi S.r.l. | Partita IVA 01680570676 - Cap. Sociale € 10.000,00 i.v. REA TE 143874