Wallentin Jan

Wallentin Jan

Giornalista televisivo svedese, oltre che autore di romanzi di successo, Wallentin Jan nasce a Linköping nel 1970.

Il libro La stella di Strindberg ,edito da Marsilio, è l'opera prima del giornalista Wallentin Jan, ed è stato un successo internazionale alla Fiera del Libro di Londra 2010, tanto che i diritti del libro sono stati acquistati per essere tradotti in venti diversi Paesi.

Wallentin Jan, come molti suoi colleghi connazionali, si situa nel genere giallo-thriller ma, a differenza dei gialli svedesi che potremmo definire classici, il suo libro racchiude molti elementi che possono essere ricondotti al libro d'avventura ottocentesco. Nel suo libro è infatti chiaro il richiamo all'opera di Jules Verne, romanziere che ha affascinato con i suoi romanzi gli adolescenti di mezzo mondo descrivendo viaggi fantastici e misteriosi ai confini della Terra.

Lo straordinario successo e l'interesse internazionale per il libro La stella di Strindberg si spiegano con la scoperta piuttosto recente, da parte dell'editoria europea, del filone dei romanzi svedesi e scandinavi, una corrente letteraria di genere giallo di cui fanno parte altri importanti scrittori fra cui Lars Kepler, Anne Holt, Erica Falck, Gunnar Staalesen ed Henning Mankell, che si sono ormai affermati anche nel panorama editoriale italiano, per il quale hanno pubblicato diversi romanzi che sono diventati best seller e casi letterari.

Opere letterarie

Copyright © 1996-2014 Genesi S.r.l. | Partita IVA 01680570676 - Cap. Sociale € 10.000,00 i.v. REA TE 143874