Libri 2004

La straniera

Autore: 
Diana Gabaldon

La straniera” è il libro con cui inizia la saga fantasy di “Outlander”: la fortunata opera letteraria della scrittrice statunitense Diana Gabaldon

Scritta a partire dal 1988 e pubblicata dal 1991, “Outlander” è una saga che continua a riscuotere un enorme successo e apprezzamento da parte del pubblico restando ben piazzata nei primi posti delle classifiche dei best sellers internazionali.

Il linguaggio segreto dei neonati

Autore: 
Tracy Hogg

Scritto da una grande puericultrice, Tracy Hogg, è un testo di grande utilità e che può aiutare i genitori a comprendere le modalità di comunicazione dei neonati

In un mondo dominato dalla comunicazione di tipo virtuale e in cui il concetto stesso di comunicazione è dominante, ai genitori resta sempre la difficoltà iniziale di capire nel modo giusto le esigenze dei propri figli appena nati e di interpretarle nella maniera più concreta e, quindi, risolverle.

Sprawltown

Sprawltown
Autore: 
Richard Ingersoll

Questo volume raccoglie le principali teorie sulla riqualificazione urbana fino a oggi sviluppate dall’autore. Il primo saggio, Cambia il clima, esamina la difficoltà di capire e descrivere lo “sprawl”, ovvero la città diffusa.

Perchè viviamo?

Perchè viviamo?
Autore: 
Marc Augé

Perché viviamo? Ha senso porsi questa domanda oggi, in una società che ha celebrato la fine di tutte le ideologie, tranne quella del consumo, e che vive del presente, dell’immediato, ponendosi solo fini a breve termine (come la redditività o la competitività)? Nell’epoca della globalizzazione siamo incapaci di rispondere a domande come: a cosa serve la conoscenza? E lo sviluppo economico? A cosa il Potere?

Ospiti della nazione

Ospiti della nazione
Autore: 
Frank O'Connor

Frank O'Connor aveva il raro dono di sapere ascoltare le voci delle persone, sapeva immedesimarsi nei loro piccoli e grandi drammi sforzandosi di comprenderle anche se erano lontane dal suo modo di vedere e sentire. In lui, la sensibilità dell’uomo coabita felicemente con la sensibilità dello scrittore.

L'ultimo fucile

L'ultimo fucile

Ultimo romanzo dello scrittore basco Edorta Jimenez, già conosciuto per La voce delle balene e come per quest’ultimo, ambientato nei dintorni di un paesino sulla costa basca.

Lèvi Strauss

Lèvi Strauss
Autore: 
Catherine Clément

Claude Lévi-Strauss è universalmente considerato il più grande antropologo dei suoi tempi. Nato all’inizio del ventesimo secolo di cui ha attraversato gli orrori, è noto come uno dei fondatori dello strutturalismo.

In ciascuno dei libri della sua vasta produzione scientifica, l’applicazione di un metodo rigoroso si sposa con l’insaziabile curiosità e la capacità di emozionarsi in una scrittura che assomiglia a una magia, e che ancora oggi seduce i lettori di tutto il mondo.

La modernità della religione

La modernità della religione
Autore: 
Charles Taylor

Qual è il ruolo riservato alla religione nella tarda modernità? C’è ancora spazio per forme di religiosità non strettamente individualistiche o private? Ha senso definirsi al contempo cristiani e moderni? Nei due saggi raccolti in questo volume – Le varie forme della religione oggi.

I miserabili

I miserabili
Autore: 
Victor Hugo

I miserabili narra la vicenda di un forzato evaso, Jean Valjean, che tenta di ricostruirsi una vita come semplice cittadino. Nascondendosi dietro una falsa identità, riesce a diventare sindaco di una piccola città, aiuta i più deboli e coloro che sono più sfortunati. Sulle sue tracce Javert, il capo della polizia parigina.

Il sogno di Butterfly

Il sogno di Butterfly
Autore: 
Rey Chow

Qual è il rapporto tra il soggetto e lo sguardo, tra l’immagine e l’identità, tra il sogno e la veglia, tra l’imperfetto, tempo del sogno, e il presente, tempo del risveglio?

Copyright © 1996-2014 Genesi S.r.l. | Partita IVA 01680570676 - Cap. Sociale € 10.000,00 i.v. REA TE 143874