Le fiabe di Beda il Bardo

Autore: 
Joanne K. Rowling

Le fiabe di Beda il Bardo” sono i racconti contenuti nello “pseudobiblion” che viene donato da Silente ad Hermione nell'ultimo libro della saga di Harry Potter

A questo libro di fiabe si accenna nel romanzo “Harry Potter e i doni della morte”. E' il testo che Albus Silente lascia in eredità ad Hermione e al cui interno ci sono famose fiabe scritte in caratteri runici.

E', dunque, uno “pseudobiblion” - ossia un libro di cui si parla, ma che nella realtà non esiste –, ma solo fino a quando l'autrice, J.K. Rowling, nel 2008, non decide di pubblicarlo, curandone anche le illustrazioni.

Le fiabe e le rune

Le fiabe di Beda il Bardo sono cinque e sono scritte in caratteri runici: è per questo motivo che Hermione è l'unica a poterle leggere e a farne così una traduzione per Harry e Ron.

Sono racconti che fanno parte della tradizione favolistica dedicata “a piccoli maghi e streghe” e la cui lettura va a completare quella di tutti i libri della saga del mago più famoso di tutti i tempi.

I titoli delle fiabe sono: “Il mago e il pentolone salterino”, “La fonte della buona sorte”, “Lo stregone dal cuore peloso”, “Baba Raba e il ceppo ghignante” e “La storia dei tre fratelli”.

La storia dei tre fratelli

E' la fiaba più importante: quella che sarà fondamentale conoscere ad un certo punto degli avvenimenti narrati dalla Rowling nell'ultimo libro che chiude la storia di Harry Potter e la sua lotta contro Voldemort.

La fiaba racconta la storia dei tre fratelli che per primi ebbero a che fare con quei “doni della morte” che poi ritroviamo nel romanzo omonimo.

Un testo irrinunciabile

Per tutti i fan del mondo dei maghi e delle streghe di Hogwarts e della storia di Harry Potter questo libro è non perdere.

Dedicato a grandi e bambini, è un testo molto agile e scorrevole, si legge in pochissimo tempo e porta il lettore ad immergersi con delicatezza nel mondo magico che la Rowling ci ha fatto conoscere con i suoi personaggi nel corso degli eventi narrati nei libri “ufficiali”.

Le fiabe sono illustrate da disegni realizzati dalla stessa autrice e alla fine di ogni narrazione è possibile leggere anche le conclusioni, sagge e pedagogiche, scritte da Silente.

E' da sottolineare, inoltre, che i proventi del libro sono destinati al Chilificare High Leve Group (oggi LUMOS), l'istituzione fondata dalla stessa Rowling per migliorare la situazione di vita dei bambini che si trovano in condizioni economiche non particolarmente felici.

Ulteriori dettagli
Editore: 
Salani
Codice ISBN-10: 
886256036
Codice EAN / ISBN-13: 
978-8862560368
Pagine: 
127

Copyright © 1996-2014 Genesi S.r.l. | Partita IVA 01680570676 - Cap. Sociale € 10.000,00 i.v. REA TE 143874