Corruzione


 

Autore: 
Don Winslow

Corruzione”: il nuovo avvincente romanzo di Don Winslow torna a raccontarci di New York, dei suoi lati più oscuri e della storia di un poliziotto che dietro la patina dell'immagine di eroe ha tenuto ben nascosta la sua corruzione

La qualità della scrittura di Don Winslow è ormai affermata e l'autore americano di genere “crime” è diventato uno dei più importanti dal punto di vista della narrazione e delle trame dei suoi romanzi.

Per quanto riguarda questo suo ultimo lavoro, in particolare, va sottolineata la positiva accoglienza della critica che l'ha definito allo stesso livello del suo precedente grande successo, “Il cartello”.

Tra le molte considerazioni positive che “Corruzione” ha ricevuto ricordiamo, inoltre, quella di un altro grande della letteratura di genere, Stephen King, che ha definito, sinteticamente, “sorprendente” questo nuovo romanzo di Don Winslow.

Danny Malone

Quello di Malone fino a questo preciso momento è stato uno dei nomi più importanti e più famosi nell'ambito della lotta a quella criminalità che imperversa e la fa da padrona in un ambiente difficile come è Harlem.

Per diciotto lunghi anni, infatti, Malone ha svolto al meglio il suo lavoro (o almeno così sembrava), tanto da essere considerato quasi un eroe per il modo in cui ha sempre affrontato le difficoltà di quel tipo di quartiere.

Lui e i suoi colleghi sono sempre stati in prima linea per combattere la criminalità e nello svolgere al meglio il loro lavoro nella Manhattan Nord Special Force, ma, a quanto pare, non tutto è stato così limpido come era sempre apparso agli occhi di tutti. 

“Corruzione”

La sorpresa è, dunque, davvero grande quando ad Harlem si sparge una notizia che ha davvero dell'incredibile: sembra, infatti, che Malone sia stato arrestato con una gravissima accusa.

Nonostante New York sia una città davvero molto complicata dal punto di vista della gestione della criminalità organizzata, Malone fino a quel momento era stato davvero considerato l'ultima speranza: l'unico che nessuno avrebbe mai immaginato potesse essere stato corrotto, l'unico che ancora veniva considerato un “puro” in un ambiente dominato da una purissima – quella sì - corruzione e che, invece, a quanto pare, non lo ha affatto risparmiato.

Per lui adesso le cose si mettono davvero molto male e non solo riguardo l'arresto, ma anche perché si trova in una situazione difficilissima da gestire: la sua è una posizione non soltanto molto imbarazzante, ma, sopratutto, davvero complicata, in particolare in riferimento al fatto che ben presto dovrà ben valutare cosa fare, cosa dire, dovrà riflettere, in pratica, su chi tradire...

                              
Ulteriori dettagli
Editore: 
Einaudi
Codice ISBN-10: 
880623062X
Codice EAN / ISBN-13: 
978-8806230623
Pagine: 
542

Copyright © 1996-2014 Genesi S.r.l. | Partita IVA 01680570676 - Cap. Sociale € 10.000,00 i.v. REA TE 143874