La rete di protezione

Autore: 
Andrea Camilleri

La rete di protezione”: nel nuovo libro di Andrea Camilleri il commissario Montalbano sarà impegnato in un caso che lo costringerà ad entrare nel mondo dei Social e del web

Il nome di Andrea Camilleri è una garanzia e lo stesso vale per quanto riguarda il personaggio nato dalla sua fantasia e dalla sua penna: Salvo Montalbano, il commissario di Vigata.

Montalbano appare per la prima volta nel romanzo: “La forma dell'acqua”, pubblicato da Camilleri nel 1994; a questo sono seguiti altri romanzi, racconti e raccolte di racconti che lo vedono protagonista, oltre alla famosissima fiction televisiva con Luca Zingaretti.

Novità a Vigata

Il paesino dove vive e lavora Montalbano è particolarmente movimentato in questo periodo. C'è, infatti, una novità non trascurabile: la presenza di una troupe italo-svedese che sta realizzando una fiction ambientata negli anni Cinquanta.

Per aiutare la costruzione della storia, a tutti gli abitanti è stato chiesto di trovare documenti di ogni genere, foto, filmini, qualsiasi testimonianza relativa a Vigata e risalente a quel periodo storico.

“La rete di protezione”

L'ingegnere Ernesto Sabatello - come tutti gli altri - si mette subito al lavoro e inizia a cercare tra i ricordi di famiglia conservati in soffitta. Qui trova alcuni filmini realizzati da suo padre e che hanno una particolarità: sono stati realizzati il 27 marzo di ogni anno dal 1958 al 1963.

Incuriosito da questa “coincidenza”, li proietta per vedere a cosa si possano riferire e scopre che anche l'immagine filmata è sempre la stessa: un muro.

A questo punto, non può fare a meno di contattare Montalbano che, naturalmente, incuriosito a sua volta, inizia un'indagine. Quello che, però, potrebbe scoprire non fa in tempo a venire alla luce, perché, nel frattempo, accade qualcosa di molto grave.

Si verifica, infatti, un'irruzione armata nella scuola media di Vigata da parte di alcuni individui mascherati che, però, concentrano la loro attenzione solo sulla III B dell'Istituto: entrano nella classe minacciando tutti e poi se ne vanno sparando alcuni colpi di pistola in aria.

Che cosa sta succedendo? Perché questa azione intimidatoria? Si tratta – come sospetta il Questore - di una minaccia terroristica? Oppure – come sospetta, invece, Montalbano – è qualcosa che si collega solo ed esclusivamente alla scuola e magari al fatto che in quella classe si trova proprio il figlio di Mimì Augello?

Riuscirà il commissario a scoprire cosa sta realmente accadendo? Per farlo dovrà cimentarsi con un mondo per lui completamente nuovo, quello dei Social e del web, ma la sua abilità - come sappiamo - è senza limiti...

Ulteriori dettagli
Editore: 
Sellerio
Codice ISBN-10: 
8838936552
Codice EAN / ISBN-13: 
978-8838936555
Pagine: 
291

Copyright © 1996-2014 Genesi S.r.l. | Partita IVA 01680570676 - Cap. Sociale € 10.000,00 i.v. REA TE 143874