Un delitto da dimenticare

Un delitto da dimenticare”: il romanzo dello scrittore islandese Arnaldur Indridason con protagonista il suo personaggio più famoso, il commissario Erlendur Sveinsson

Nella classifica dei migliori scrittori di genere “giallo-poliziesco” pubblicata sull'”Observer”, il nome di Idridason viene ad occupare il primo posto: ulteriore conferma della qualità di un lavoro editoriale che è stata confermata anche da una serie di prestigiosi Premi.

Erlendur Sveinsson

I suoi romanzi sono ambientati in Islanda. Protagonista è un commissario di polizia, del quale lo scrittore ci racconta non soltanto il suo modo di agire e di lavorare, ma anche come affronta e vive i rapporti e i contrasti che esistono all'interno della sua famiglia.

Il commissario Sveinsson è un uomo che deve convivere con una situazione famigliare piuttosto complicata e difficile: separato dalla moglie, non riesce a stabilire un rapporto equilibrato con i figli. E se questa sua condizione esistenziale condiziona molto il suo umore, il suo modo di essere solitario e a volte piuttosto brusco nei confronti del prossimo, per fortuna non condiziona affatto il suo lavoro di poliziotto.

“Un delitto da dimenticare”

La storia è ambientata nella splendida Islanda alla fine degli anni Settanta. Nell'affascinante scenario naturale della Laguna Blu, meta privilegiata del turismo locale, accade qualcosa di terribile: in un lago della zona viene ritrovato il cadavere di un uomo.

Che cosa gli è accaduto? Si è suicidato? O forse c'è qualcos'altro che deve essere scoperto e, dunque, sarebbe meglio che l'attenzione degli inquirenti si orientasse verso un caso di omicidio?

L'unica cosa certa sono i risultati dell'autopsia, secondo i quali l'uomo è morto per essere stato gettato o per essersi gettato da una grande altezza: ha, infatti, il collo completamente fratturato.

Una delle ipotesi che prende piede è che possa essere caduto o essere stato gettato da un aereo, ma questa è davvero una pista molto delicata da seguire, poiché in quella zona il traffico aereo è controllato solo ed esclusivamente dalla base americana.

L'indagine del giovane Erlendur

Erlendur è un giovane detective e inizia a svolgere le indagini con Marion Briem, il suo capo. I due decidono di seguire proprio quella pista e di recarsi presso la base per fare qualche domanda e cercare di scoprire eventuali nessi con quello che si ritiene ormai essere un omicidio.

Non sarà affatto semplice per Erlendur e Marion: alla base, infatti, nessuno sembra essere intenzionato a fornire il minimo aiuto per risolvere questa indagine e, come se questo non bastasse, Erlendur ha un altro caso da seguire, un “cold case” di venticinque anni prima...

Ulteriori dettagli
Editore: 
Guanda
Codice ISBN-10: 
8823514185
Codice EAN / ISBN-13: 
978-8823514188
Pagine: 
314

Copyright © 1996-2014 Genesi S.r.l. | Partita IVA 01680570676 - Cap. Sociale € 10.000,00 i.v. REA TE 143874