Viaggiare in giallo

Viaggiare in giallo”: la nuova raccolta della casa editrice Sellerio questa volta propone storie di delitti avvenuti durante un viaggio

Nelle raccolte di Sellerio, ormai diventate una felice tradizione, vengono sottoposti all'attenzione dei lettori una serie di racconti di autori della casa editrice che hanno la peculiarità di svolgere la loro trama seguendo un denominatore comune diverso in ogni pubblicazione.

In “Viaggiare in giallo” - come suggerisce il titolo - è proprio il viaggio che offre il sottofondo dello scenario dei vari delitti su cui sarà necessario indagare da parte dei protagonisti. Sulla base di questo tema centrale si svilupperanno le varie storie, ognuna, naturalmente, con una propria peculiarità dal punto di vista narrativo e di sviluppo della trama.

Sei autori per sei delitti

La raccolta contiene i racconti di Alicia Giménez-Bartlett, Marco Malvaldi, Antonio Manzini, Francesco Recami, Alessandro Robecchi, Gaetano Savatteri: tutti nomi di alta qualità e ben noti alla numerosa schiera di lettori che amano e seguono questo genere letterario.

Sì, viaggiare, ma...

I sei protagonisti si trovano questa volta tutti impegnati in relazione ad un viaggio che, naturalmente, si rivelerà molto meno rilassante di quanto previsto. Ognuno di loro dovrà, quindi, tirare fuori abilità e intuizione per scoprire la soluzione di casi apparentemente senza speranza, senza particolari indizi o senza un filo logico che possa essere seguito.

“Viaggiare in giallo”

Chi sono, dunque, i personaggi al centro dei racconti? Non mancano sicuramente i famosissimi vecchietti del BarLume: li ritroviamo mentre stanno partecipando ad una crociera approfittando di un'offerta molto conveniente e assolutamente adatta alle loro tasche e durante la quale dovranno risolvere un caso di omicidio.

Petra e Fermin, creati dalla penna di Alicia Giménez-Bartlett, invece, dovranno indagare su un terribile caso di omicidio che vede coinvolti degli studenti mentre si trovano in gita.

Al centro della storia raccontata da Alessandro Robecchi c'è un'altra gita: tutto, infatti, accade nello splendido scenario della Brianza, mentre Rocco Schiavone, il personaggio nato dalla fantasia di Antonio Manzini, si troverà coinvolto in quella che può essere definita la più classica delle ambientazioni, visto che si dovrà occupare di un delitto avvenuto su un treno. 

Sarà Enrico, il nipote di Amedeo Consonni, il famoso pensionato della “casa di ringhiera”, il protagonista del racconto di Francesco Recami, mentre Gaetano Savatteri si occuperà di raccontarci di Peppe Piccionello e Saverio Lamanna e di tutto quello che accade mentre sono impegnati in una trasferta di tipo internazionale e che dalla loro Sicilia li farà arrivare fino a Praga...

Ulteriori dettagli
Editore: 
Sellerio
Codice ISBN-10: 
8838936285
Codice EAN / ISBN-13: 
978-8838936289
Pagine: 
302

Copyright © 1996-2014 Genesi S.r.l. | Partita IVA 01680570676 - Cap. Sociale € 10.000,00 i.v. REA TE 143874