Bianca come il latte, rossa come il sangue

Bianca come il latte, rossa come il sangue

Leo è il tipico sedicenne di oggi, frequenta la terza liceo con scarso interesse, ama le corse in motorino, il calcetto e il suo iPod.

La scuola e i professori sono uno strazio, e le ore passate tra i banchi di scuola sono una vera agonia.

Anche l'arrivo del nuovo insegnante di storia e filosofia è visto con dubbio e poco slancio.

In fondo non è che il solito noioso professore.

Invece il giovane supplente saprà conquistare non solo la fiducia della classe ma anche quella di Leo, trasmettendogli passione, voglia di vivere e suggerendo ad ognuno di cercare il proprio sogno e realizzarlo.

E Leo un sogno ce l'ha.

E' un sogno d'amore, Beatrice, la compagna dai capelli di fuoco.

I colori dicotomia della vita

Leo ha due colori che lo distinguono nella vita, il bianco e il rosso. Il bianco lo terrorizza, è il colore delle sue paure, è la sfumatura del nulla, del vuoto, dell'assenza e quindi della morte. Il rosso invece è vita, passione, appartenenza. E' il colore dell'amore e Beatrice è il rosso che diventa il sogno da realizzare, quella da perseguire come il Sognatore (Il professore di storia) ha incitato a fare.

E il libro è un alternarsi di bianco e di rosso. Quando il protagonista scoprirà che la sua amata è gravemente malata di leucemia e il bianco si sta impossessando di lei, si scatenerà dentro di lui una battaglia epica per superare le proprie paure e aiutare l'amata.

La scoperta dell'amore e dell'età adulta

Nella vita del ragazzo non c'è solo Beatrice, c'è anche Silvia, l'amica del cuore, colei che non ha colori, Silvia è Silvia, è la confidente segretamente innamorata di lui. Nel tentativo di rendere felice l'amata, Leo coinvolgerà l'amica e le due si conosceranno i sveleranno i loro sentimenti.

Nella malattia terribile l'età adulta arriva prima e la ragazza dai rossi capelli capirà che i due amici, in realtà sono fatti l'uno per l'altro, e vede un futuro per loro che non è ne rosso ne bianco. E nella sua maturazione precoce coinvolgerà anche loro.

Lentamente, proprio quando il colore della morte avrà il sopravvento, le sfumature perderanno la loro importanza, al momento della morte di Beatrice, Leo si troverà senza un sogno ma con l'amore di Silvia. E il rosso il bianco rimaranno con l'adolescenza ormai al termine.

Ulteriori dettagli
Editore: 
Mondadori
Codice ISBN-10: 
8866210056
Codice EAN / ISBN-13: 
978880459582
Pagine: 
254

Copyright © 1996-2014 Genesi S.r.l. | Partita IVA 01680570676 - Cap. Sociale € 10.000,00 i.v. REA TE 143874