Le tre del mattino


 

Le tre del mattino”: nel nuovo romanzo di Gianrico Carofiglio un padre e suo figlio hanno l'occasione che permetterà loro di conoscersi a fondo

Il nome di Carofiglio nel campo letterario inizia a mettersi in evidenza con il romanzo, “Testimone inconsapevole”, pubblicato da Sellerio nel 2002, un'opera prima di grande successo e con cui la critica inizia a parlare di lui come del capostipite del genere “legal thriller” in Italia.

Un padre e un figlio

Al centro della trama di questo racconto dai toni intimisti c'è l'eterna problematica che ruota attorno al rapporto padre-figlio.

Siamo agli inizi degli anni Ottanta e i protagonisti sono un ragazzo dalla personalità tormentata e introversa che in questo periodo sta ancora frequentando il liceo e suo padre, un uomo sui cinquanta anni sicuramente molto brillante e non solo dal punto di vista della sua personalità, ma anche per quanto riguarda il suo lavoro di matematico che, in particolare, in passato ha svolto con grande successo.

Tra i due non c'è nessun tipo di dialogo, per Antonio – questo il nome del ragazzo – il padre è quasi un perfetto sconosciuto, ma lo stesso vale per l'uomo nei confronti di suo figlio.

Un test medico

Accade, però, qualcosa che permetterà ai due di vivere un'esperienza che li aiuterà a trovare un punto di incontro che si rivelerà molto forte e profondo.

A causa di episodi di crisi epilettiche di cui Antonio ha sofferto, il ragazzo è in cura da un medico in Francia e un giorno di giugno si trova con il padre proprio per recarsi a Marsiglia e sottoporsi a quello che il medico definisce il test finale: dovrà restare sveglio per 48 ore di seguito, senza mai dormire, per verificare e confermare la sua guarigione.

“Le tre del mattino”

Per trascorrere quel lungo periodo di ore senza mai dormire, ai due non resta che iniziare una sorta di viaggio esplorativo della città, girovagando nei suoi quartieri, malfamati e meno.

Padre e figlio sono, quindi, costretti a stare in stretto contatto per un tempo che inizialmente potrebbe sembrare infinito e complicato da gestire, vista la loro difficoltà di comunicazione, ma proprio questa strana situazione permetterà ad entrambi di iniziare davvero a conoscersi.

Nel corso, quindi, di 48 ore da vivere in modo ininterrotto potranno svelare l'uno all'altro la loro anima, i loro sentimenti, le loro passioni, le loro sensazioni in una scoperta continua e emozionante, da vivere in un crescendo di intensità e all'interno della quale, naturalmente, giocherà un ruolo importante anche la figura della madre di Antonio, la ex moglie di quel padre dalle doti nascoste, come quella di sapere suonare abilmente il pianoforte...

                              
Ulteriori dettagli
Editore: 
Einaudi
Codice ISBN-10: 
8806236075
Codice EAN / ISBN-13: 
978-8806236076
Pagine: 
165

Copyright © 1996-2014 Genesi S.r.l. | Partita IVA 01680570676 - Cap. Sociale € 10.000,00 i.v. REA TE 143874