Nel mio paese è successo un fatto strano

Autore: 
Andrea Vitali

Nel mio paese è successo un fatto strano”: il nuovo romanzo di Andrea Vitali per far sorridere (e pensare) piccoli e grandi lettori

Vitali, scrittore di qualità, vincitore di molti importanti Premi letterari italiani e tradotto in tutto il mondo, ha lavorato per molti anni come medico di base del suo paese, Bellano.

Il suo stile narrativo, fatto di piacevole ironia, torna in questa nuova pubblicazione nella quale lo svolgersi degli eventi viene raccontato dalla voce di un bambino.

E' un libro che vuole essere uno stimolo a cercare quella luce e quella peculiarità che sono nel quotidiano, che spesso vengono dimenticate e che possono essere ritrovate non appena si ricomincia ad assaporare le piccole e grandi cose che costruiscono la nostra vita di ogni giorno.

La vita e la sua normalità

Ogni giornata scorre seguendo delle leggi, delle regole e, soprattutto, affermando le sue certezze.

Alla notte si sostituisce il giorno e viceversa, dopo l'estate arriva l'autunno e così prosegue il cambio delle stagioni, secondo un ritmo sempre uguale a sé stesso e che, proprio per questo, può portare a perdere la giusta visione delle cose, fino a lasciarci indifferenti di fronte a quello che ci circonda, di fronte ai piccoli piaceri della vita.

Se, infatti, in ogni luogo tutto scorre in maniera immutabile, questa prevedibilità, oltre a portarci la “serenità” di una vita normale, nello stesso tempo, chiude completamente quella porta che solo gli avvenimenti eccezionali potranno aprire per consentirci di scoprire o di riscoprire la bellezza e la creatività che colorano la vita.

“Nel mio paese è successo un fatto strano”

C'è, però, un posto che ha la possibilità di vivere un evento in modo privilegiato.

E' uno di quei luoghi dove, appunto, il quotidiano si racconta con il suo passeggiare lento e sempre uguale ed è qui che accade qualcosa di straordinario.

Un giorno la cittadina viene sommersa da una nebbia che copre ogni cosa, una nebbia mai vista e che, soprattutto, sembra collegarsi a qualcos'altro di molto strano che inizia ad accadere: la modifica della cognizione del tempo.

Dalla voce narrante del bambino apprendiamo che qualcosa di veramente bizzarro si è verificato, nessuno sa più che giorno sta vivendo, perché gli orologi si sono tutti fermati e nei calendari è scomparso ogni riferimento alle giornate e ai mesi che stanno trascorrendo...

Ulteriori dettagli
Editore: 
Salani
Codice ISBN-10: 
8869183882
Codice EAN / ISBN-13: 
978-8869183881
Pagine: 
173

Copyright © 1996-2014 Genesi S.r.l. | Partita IVA 01680570676 - Cap. Sociale € 10.000,00 i.v. REA TE 143874