Storia della bambina perduta

Autore: 
Elena Ferrante

Torna Elena Ferrante con il libro dal titolo “Storia della bambina perduta” e aggiunge un tassello al racconto della vita delle due amiche della saga “L'amica geniale”.

Siamo di nuovo a Napoli, la città in cui è stata ambientata tutta la saga. Siamo nel 1979 e il libro inizia proprio con il ritorno della protagonista, Elena, nella città natale. 

Amiche da una vita

Elena e Lina sono le due protagoniste e sono state presentate al lettore sin dal primo libro, pubblicato da Elena Ferrante nel 2011, dal titolo “L'amica geniale”. A questo è seguito il secondo volume, “Storia del nuovo cognome”, nel 2012 e il penultimo, “Storia di chi fugge e di chi resta”, pubblicato nel 2013.

E' proprio da un ritorno, quindi, che si apre quella che possiamo definire come la quarta puntata di questa lunghissima storia che racconta le vicende che hanno caratterizzato, durante il passare del tempo, la vita delle due donne.

Da Napoli e verso Napoli

Elena e Lina sono nate (come la stessa scrittrice) nella bellissima Napoli: una città che convive tra bellezza e degrado e, infatti, abbiamo visto come le due amiche abbiano lottato per valorizzare la propria vita, fuggendo, in modi differenti, dal conformismo del rione in cui sono nate e nel quale si sono sentite prigioniere.

Storia della bambina scomparsa” inizia, dunque, con il ritorno di Elena nella sua città. E trova un momento molto intenso nell'episodio del terremoto che il 23 novembre 1980 colpisce anche Napoli.

Un terremoto interiore

E' un momento di grande terrore che vede insieme le due amiche ed è un episodio che metterà in luce tutta l'inquietudine di Lina, le sue fragilità, la paura, il senso della “smarginalizzazione”, come lei stessa definisce questa sensazione terribile che prova.

Lina non appare più la donna forte e impetuosa che sembrava, perde la maschera che ha sempre indossato e si rivela fragile e incapace di affrontare i momenti di difficoltà. E', dunque, questo, il momento in cui Elena scopre quanto lei stessa sia, invece, capace di essere coraggiosamente stabile di fronte alle situazioni di crisi e di emergenza, di riflesso all'incapacità di Lina, ora svelata, di affrontare il mondo e di affrontare sé stessa.

Ulteriori dettagli
Editore: 
E/O
Codice ISBN-10: 
8866325511
Codice EAN / ISBN-13: 
9788866325512
Pagine: 
416

Copyright © 1996-2014 Genesi S.r.l. | Partita IVA 01680570676 - Cap. Sociale € 10.000,00 i.v. REA TE 143874