L'Atelier dei miracoli

Entriamo ne “L'Atelier dei miracoli”: il luogo in cui si troveranno a vivere i tre personaggi del nuovo libro della scrittrice francese Valérie Tong Cuong

Viene definito “un romanzo sulla ricerca della felicità” e sicuramente questo è il tema centrale che viene affrontato nell'ultima opera di questa autrice.

La nostra condizione di esseri umani fatta di prove e di sofferenze da vivere insieme con l'aspirazione ad un miglioramento, alla possibilità di riconquistare la nostra serenità e di guardare al futuro con ottimismo.

I tre personaggi

Sono tre le personalità, molto differenti tra di loro, che impareremo a conoscere durante la lettura di questo romanzo e che porteranno nel racconto la loro esperienza di vita.

I tre protagonisti hanno, prima di tutto, tre età differenti: dai 23 anni di Millie si arriva ai 40 di Mariette e fino all'indicazione della “mezza età” in riferimento al terzo personaggio, Mike.

Sono tre persone completamene diverse l'una dall'altra, ma accomunate da un destino piuttosto faticoso e complicato da vivere e che porterà tutti e tre ad un punto di non ritorno e, quindi, anche alla possibilità di ricominciare tutto in modo nuovo e da capo.

L'Atelier dei miracoli

E' questo il luogo che i nostri tre protagonisti si troveranno a frequentare e in cui verranno accolti. E, a dispetto del nome, non vuole trasmettere nessun tipo di messaggio trascendentale.

L'Atelier dei miracoli è semplicemente il centro di aiuto, gestito da Jean Hart, che offre la possibilità, a chi si trovi a vivere un momento di grande difficoltà esistenziale, di poter ritrovare fiducia in sè stesso e, di conseguenza, avere una nuova possibilità di tornare nella vita sociale con positività.

Ritrovare la serenità

Mike, Millie e Mariette si troveranno, dunque, in questo posto che sembra comunicare solo tepore, trasmettere il senso dell'accoglienza, che sembra donare la visione di aspettative luminose per un futuro del tutto diverso.

Avranno l'aiuto di tante persone competenti a loro disposizione e potranno ritrovare la loro parte migliore di sè, quella che guarda alla vita con ottimismo, quella costruttiva. Potranno vivere nell'Atelier abitando in comode camere e avendo anche la possibilità di essere inseriti nel mondo lavorativo.

Tutto sembra scorrere nel migliore dei modi, ma l'animo umano è davvero in grado di essere sempre così disponibile senza chiedere nulla in cambio?

 

Ulteriori dettagli
Editore: 
Salani
Codice ISBN-10: 
8867154826
Codice EAN / ISBN-13: 
978-8867154821
Pagine: 
215

Copyright © 1996-2014 Genesi S.r.l. | Partita IVA 01680570676 - Cap. Sociale € 10.000,00 i.v. REA TE 143874