O come omicidio

O come omicidio
Autore: 
Sue Grafton

Il passato irrompe nella vita di Kinsey Millhone un lunedì mattina, con una telefonata apparentemente casuale.

Uno sconosciuto, che compra e rivende beni recuperati alle aste, le propone di acquistare uno scatolone contenente effetti personali di Mickey Magruder, il suo primo marito, e suoi. Kinsey accetta. Fra ricordi d’infanzia e altri documenti, trova una lettera scrittale dal marito e mai spedita, che la costringe a ricredersi sui motivi della loro rottura, sull’onestà di Mickey Magruder, anch’egli poliziotto, e su un vecchio caso irrisolto di omicidio, in cui era stato rovinosamente coinvolto... Kinsey non può fare a meno di cacciare il naso nella vicenda. Il suo compulsivo bisogno di scoprire la verità rischia però di mettere la sua vita in serio pericolo, soprattutto quando i casi da risolvere diventano due, uno nel passato e uno nel presente. Questa volta le emozioni e gli affetti, il rimorso e la voglia di riscatto lottano per la supremazia con il dovere professionale e con la distaccata lucidità necessaria in un’indagine tanto delicata. Il quindicesimo romanzo di Sue Grafton è un’incursione nella vita sentimentale della sfacciata detective in tacchi a spillo e nei lati più oscuri della natura umana. Ritmo serrato, dialoghi coloriti, tensione senza cedimenti: torna l’investigatrice più umana, simpatica e imperfetta del settore.

Il brano: "L'espressione latina pro bono. come qualsiasi avvocato vi potrebbe confermare, tradotta alla buona significa per imbecilli e si riferisce a un lavoro svolto senza retribuzione. Non che io eserciti l'avvocatura, ma di solito sono abbastanza furba da evitare di regalare le mie prestazioni. Nel caso in questione, il mio cliente era in coma, e la cosa rendeva problematico il saldo del conto. Naturalmente, si potrebbe considerare la questione da tutt'altro punto di vista. Ogni tanto riaffiora lo strascico di una vecchia storia, un punto nell'agenda della vita che pensavate di aver liquidato da anni. All'improvviso, ricompare in cima alla pagina a esigere la vostra attenzione, nonostante vi troviate del tutto impreparati ad affrontarlo.
Prima arrivò la telefonata di uno sconosciuto, poi saltò fuori una lettera spedita quattordici anni prima. Fu così che scoprii di aver commesso un grave errore di valutazione e che finii col rischiare la vita nel tentativo di porvi rimedio."

Ulteriori dettagli
Editore: 
Salani
Codice EAN / ISBN-13: 
9788884510716
Pagine: 
304

Copyright © 1996-2014 Genesi S.r.l. | Partita IVA 01680570676 - Cap. Sociale € 10.000,00 i.v. REA TE 143874