"Nascita di una nazione"


 

4 Aprile 2018

A Firenze è in corso di svolgimento questa mostra che racconta e mette al centro la storia culturale italiana del periodo che va dagli anni Cinquanta fino al '68

Nascita di una nazione. Tra Guttuso, Fontana e Schifano”, a cura di Luca Massimo Barbero, è un appuntamento di grande interesse storico, culturale e artistico.

L'attenzione è stata concentrata sulla realtà culturale italiana a partire dagli Anni Cinquanta per arrivare all'anno della contestazione, il 1968. Da questo punto di vista, la mostra permette di ammirare le opere di nomi importantissimi dell'arte italiana di quel periodo, tra cui ricordiamo Renato Guttuso, Piero Manzoni, Mario Schifano, Michelangelo Pistoletto, Lucio Fontana.

Aperta al pubblico fino al 22 luglio 2019, nello splendido scenario di Palazzo Strozzi, “Nascita di una nazione” permette di conoscere la storia italiana attraverso ottanta opere d'arte che hanno caratterizzato la modalità e la tipologia dell'espressione creativa di quegli anni.

Il periodo analizzato, infatti, è molto importante, poiché si riferisce ad un momento vitale e fecondo della vita sociale e economica italiana a cui si aggancia, appunto, l'esperienza di vita e artistica di questi grandi nomi che, in quel contesto storico, definirono il linguaggio dell'arte italiana in modo molto dinamico e variegato.

Le opere esposte, infatti, permettono ai visitatori di fare un viaggio tra molteplici e diversi linguaggi creativi che fanno riferimento all'Arte Informale e arrivano alla Pop Art, passando per l'Arte Concettuale e l'Arte Povera.

Copyright © 1996-2014 Genesi S.r.l. | Partita IVA 01680570676 - Cap. Sociale € 10.000,00 i.v. REA TE 143874